Paziente maschio che ha il suo chakra della corona aperto pronto per l'energia di guarigione da incanalare da praticante femminile raffigurato da una formazione di energia luminosa a forma di stella sopra la testa

E l'intenzione di guarigione?

A volte può essere difficile dedicare tempo ed energie per nutrire se stessi. Può trattarsi di qualcosa di semplice come una passeggiata di 30 minuti. Da soli o magari solo con il cane. Una tazza di caffè con un vecchio amico che non vedete da tempo. Un piccolo momento di relax.

Comprendiamolo

Potrebbe trattarsi di qualcosa di un po' più complicato da organizzare, come l'assistenza diurna per il più piccolo, in modo da poter lavorare davvero sull'attività domestica che dovrebbe costituire il suo fondo per l'università. Ad esempio, prendersi 30 minuti dopo il lavoro per preparare uno di questi "semplici" pasti da 30 minuti. Ogni giorno. E avere del cibo sano in frigorifero con cui farlo.

Ancora più complicato, potrebbe essere rendere prioritario lo standard della vostra relazione coniugale prima che le cose inizino ad andare male. In questo modo, quando si verificherà l'inevitabile e qualcosa andrà storto nel vostro mondo, sarete pronti a occuparvene come una squadra piuttosto che come un giocatore solitario. Se vi ricordassimo che la vostra salute e il vostro benessere futuro dipendono da questo, queste parole potrebbero cadere nel vuoto.

Perché?

Perché non è questa la vostra crisi attuale. La vostra crisi attuale è solo quella di arrivare a fine giornata. C'è una prospettiva, tuttavia, che potrebbe interessarvi. Se adottate questo punto di vista, vedrete che la cura di voi stessi non riguarda solo voi. È il miglior regalo che possiate mai fare alle persone che vi guardano e che seguono il vostro esempio. I vostri figli, per esempio.

Tu sei il modello. Una volta ho lavorato con un uomo che aveva avuto un incidente catastrofico, che aveva anche fatto emergere i suoi problemi coniugali preesistenti. I suoi processi mentali non erano all'altezza e la moglie non stava affrontando bene la situazione. Secondo lui, era diventata fisicamente violenta. Lui diceva che non l'avrebbe lasciata, ma la situazione non migliorava. L'uomo si è trovato in un conflitto irrisolvibile tra le sue promesse matrimoniali e il suo istinto di autoconservazione.

Cosa sta succedendo?

Un giorno chiesi al mio cliente cosa avrebbe consigliato a sua figlia se si fosse trovata in una situazione simile a quella in cui si era trovato lui quel giorno. Si sarebbe aspettato che lei "resistesse" a un partner fisicamente violento? Non ha aspettato. "Certo che no!", disse. In un certo senso, la scelta più egoistica è quella di non prendersi cura di se stessi. Una ragazza che conoscevo qualche anno fa ebbe questa intuizione su sua madre.

Capisce cosa c'era di ironico in quella circostanza? La mia cliente si trovava esattamente nella stessa situazione. Ancora trentenne, era piuttosto obesa. L'eccessiva pressione sulle articolazioni complicava un già grave problema alla schiena, fino a limitare la sua capacità di fare esercizio fisico. Quando abbiamo parlato dei suoi tentativi falliti di alleggerirsi, ha risposto: "Semplicemente non capisco perché lo faccio.

Conclusione

Credo che mangerò in modo ragionevole, ma arriva il momento del pasto e mangio le cose sbagliate, e molte". Stava facendo esattamente la stessa cosa di sua madre. Non c'è da sorprendersi, vero? Aveva preso a modello le abitudini della madre per tutta la vita. Nonostante la sua mente ne fosse consapevole, la mia cliente stava diventando sua madre. Se non altro per la versione che date a chi vi circonda, abbiate il coraggio di scegliere da soli le cure di cui avete bisogno. Se state interrompendo una routine esistente, la procedura sarà molto più semplice con l'aiuto di un coach di vita, di un consulente o di un amico molto motivato.